We caN do this: le iniziative di NOVOMATIC Italia

Human Resources -

Il momento storico che stiamo vivendo ha messo il Gruppo dinanzi ad una sfida di grandissime proporzioni, contribuendo a cambiare abitudini, mindset e in sostanza una parte del nostro modo di essere.
NOVOMATIC Italia dal principio dell’emergenza legata al Covid-19 si è impegnata incessantemente per costruire, malgrado la distanza fisica, un senso di serena vicinanza alle mille anime che compongono l’azienda. Sempre guardando ad un punto fisso, come un faro: le persone. 
Il motto “we caN do this”, lanciato a marzo dalla capogruppo in Austria, riassume a pieno la volontà di farcela tutti insieme, uniti e determinati come abbiamo sempre dimostrato di essere. 
Sono state tante e varie le iniziative destinate ai dipendenti del Gruppo che si sono succedute in queste settimane, e che tuttora continuano. 
Dalla campagna di infotainment “Don’t Stop the Mind”, ai diversi progetti in ambito learning con Skilling Out e le Digital Masterclass, il lancio della Time Community solidale, ed infine una lunga serie di Virtual coffee, declinati in molteplici vesti: da semplici gruppi d’incontro virtuale, a meeting con il CdA fino a varie tappe di Ted Talk.
In questo periodo di crisi, il Management e la Direzione HR hanno fortemente creduto in un percorso fatto di piccoli e grandi passi, fatti insieme lungo la strada che porta a valorizzare ciascuna risorsa, abbattendo le distanze.
Don’t Stop the Mind, la prima iniziativa messa in campo all’inizio del lockdown, è nata proprio con questo proposito. Il team Group Talent Development & Internal Communication ha accettato la sfida di immedesimarsi in ciascuno dei colleghi e nelle loro inclinazioni e passioni, così da guidarli giorno dopo giorno, attraverso una newsletter dedicata, alla scoperta di tutte le soluzioni che il mondo digital ha messo a nostra a disposizione durante i giorni in casa. Virtualmente, quindi, tutti i dipendenti hanno potuto allenarsi insieme con le app sportive sperimentate, visitare musei e teatri, leggere fumetti, provare giochi da tavolo, guardare film e serie tv, e sfruttare le possibilità formative offerte dalle università statunitensi. Obiettivo: non fermare la nostra mente e la nostra sete di scoperta. 
Cogliere tutto il buono che questo periodo particolare ha offerto, si è rivelato un’occasione unica sul fronte learning, andando ad aggiungere un ulteriore tassello a quel processo di continous improvement personale, fondamentale in tutte le tappe del proprio percorso. Il progetto di Open e Distance Learning Skilling Out nasce come una spinta in questa direzione, per permettere a tutti di non fermare mai il proprio sviluppo personale, anche in momenti complicati. In quest’ottica si inseriscono anche le Digital Masterclass settimanali, che, attraverso focus su temi quali l’innovazione o la digital transformation, cercano di fornire benzina e spunti per facilitare un rinnovamento di mindset, indispensabile per affrontare le sfide del domani.
Un domani che sarà di sicuro più facile da affrontare in termini di tempo a disposizione, grazie all’impegno di tutti coloro che hanno rinunciato a qualcosa di proprio, mettendolo al servizio dei colleghi in difficoltà. È questo sentimento di cooperazione, come in un abbraccio virtuale, che ha reso possibile la creazione della Time Community, la banca delle ferie e dei permessi solidali pensata per aiutare tutti i dipendenti in difficoltà. L’iniziativa pensata ad hoc per affrontare con serenità il 2020, è nata grazie al fondamentale contributo di tutti gli Amministratori e i Dirigenti di NOVOMATIC Italia che hanno deciso volontariamente di rinunciare a parte della propria retribuzione trasformandola in ore di ferie e permessi da mettere a disposizione dei colleghi in questo momento d'emergenza. Inoltre tutta la popolazione aziendale può contribuire ad accrescere la banca ore attraverso una donazione autonoma.
Ma questa volontà di sentirsi vicini si è potuta tastare concretamente attraverso i primi Virtual Coffee, momenti di community, in cui tutti i colleghi hanno potuto bere la propria tazzina di caffè e raccontare il proprio punto di vista sulla quarantena. Un modo per sentirsi uniti, chiacchierare delle nuovi abitudini, condividere emozioni ed impressioni, grazie anche alla disponibilità della CEO Olga Rodrigo ,del COO del Gruppo Karl Plank e del CFO Markus Büchele. I colleghi hanno colto, inoltre, l’occasione di partecipare ad appuntamenti tematici, come ad esempio il Time Management in quarantena, con la Professional Organizer Simona Manna; o ricevere consigli su come gestire al meglio gli animali domestici grazie alla veterinaria Mariangela Montella. Si è arrivati, poi, alla trasformazione dei virtual coffee in uno spazio in cui valorizzare il knowledge sharing, mutuando i famosi Tedx: nei prossimi mesi saranno infatti tanti i colleghi che, di volta in volta, parleranno dei temi più svariati, mettendo a nostra disposizione conoscenze ed esperienze, offrendoci un’ulteriore occasione di crescita.
Lo spirito di gruppo è il motore dietro l’impegno profuso in tutta questa serie di iniziative, atte a mettere in pratica quello che non è solo un motto, ma il purpose in questo particolare momento. Solo insieme è possibile farcela: we caN do this! 
 

More Multigames

Kontakte